Al via l’anno sociale di Libera Valle d’Aosta

News
La Segreteria di Libera Vda
La Segreteria di Libera Vda

Il nuovo anno sociale di Libera Valle d’Aosta prenderà il via ufficialmente con l’inaugurazione fissata per venerdì 28 settembre prossimo alle 20.30 nella sede del CSV ad Aosta (in via Xavier de Maistre 19).

Durante l’incontro serale, l’associazione presenterà i progetti per il nuovo anno sociale: l’apertura della scuola di Cittadinanza monitorante, la collaborazione con altre associazioni presenti sul territorio, la formazione nelle scuole, le attività dei due Presidi, dedicati rispettivamente a Bruno Caccia (con sede a Verrès) e al giovane Antonio Landieri (con sede ad Aosta). Saranno anche presentati i progetti in vista del 21 marzo, giornata nazionale della memoria e dell’impegno in memoria delle vittime innocenti delle mafie.

All’apertura dell’anno sociale sarà presente anche Pinuccio Fazio, padre del giovane Michele vittima innocente della mafia pugliese, ucciso a Bari da un proiettile vagante la sera del 12 marzo 2001. I partecipanti potranno inoltre conoscere le novità dei prodotti di Libera Terra.

L’Associazione Libera Vda è attiva sul territorio regionale dal 2008 e si è concentrata soprattutto su progetti di formazione rivolti ai ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, attraverso incontri con i volontari e attività extrascolastiche come ad esempio il teatro o i banchetti per la vendita dei prodotti di Libera Terra, coltivati su terreni confiscati alle mafie.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni