Approvato il bilancio 2017 del CSV

News

Il bilancio consuntivo del 2017 del CSV è stato approvato all’unanimità durante l’Assemblea ordinaria dei soci che si è riunita ieri, nella sede di Via Xavier de Maistre 19 ad Aosta. Vi hanno partecipato 45 associazioni.

Durante il 2017 il CSV ha potuto contare su 352.308 euro per realizzare attività e servizi e progetti a favore del volontariato valdostano, una cifra che rimane sostanzialmente invariata rispetto allo scorso anno (349.119).

Queste risorse derivano per il 76% circa dalle erogazioni delle Fondazioni bancarie che, per legge, finanziano i Centri di Servizio per il Volontariato, per il 12% – circa 43.047 euro – sono altri proventi come le quote associative e i rimborsi spese che alcuni enti versano per l’utilizzo dei locali del CSV, e per il 12% da convenzioni e da progetti attuati con enti pubblici o soggetti privati.

Gli oneri ammontano a 349.313 euro e sono stati utilizzati in buona parte – 306.266 euro – per le azioni e le iniziative a favore delle Organizzazioni di Volontariato che operano sul territorio regionale. I restanti 43.047 euro sono stati utilizzati per le attività a favore delle associazioni di promozione sociale, al servizio civile regionale, alle attività relative alle attività dell’emporio solidale Quotidiamo.

Il bilancio del 2017 chiude con un avanzo di € 2.994 che verrà accantonato a riserva.

Durante l’Assemblea è intervenuto il consigliere regionale André Lanièce per illustrare il regolamento e le modalità di partecipazione della nona edizione del Premio regionale del Volontariato.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni