Lo Sportello civilistico-amministrativo

Lo sportello civilistico/amministrativo offre informazioni di carattere civilistico-legale a organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale e ad altri enti non profit relativamente ad atti costitutivi, statuti e regolamenti, ma anche in merito alla registrazione di atti o all’iscrizione al registro regionale del volontariato e dell’associazionismo.

Lo sportello fornisce, poi, aggiornamenti o notizie e suggerisce azioni sugli adempimenti a cui sono tenute le associazioni (tenuta dei libri sociali, convenzioni con le istituzioni, servizi assicurativi, di privacy e sulla sicurezza).

Per quesiti ordinari il CSV risponde direttamente attraverso un proprio operatore, mentre in casi di particolare complessità si avvale di professionisti con competenze specifiche o ricorre al servizio “Infocontinua” promosso della rete nazionale dei CSV (CSVnet) che offre Faq e Instant book su agli operatori dei CSV.

Lo sportello, oltre alle informazioni di base, fornisce un’assistenza personalizzata basata non solo sull’erogazione di risposte standard, ma sulla presa in carico delle singole richieste espresse dalle associazioni e sulla ricerca di soluzioni ottimali attraverso quelli che vengono definiti percorsi di accompagnamento.

Lo sportello gestisce anche l'accreditamento al CSV da parte di associazioni di volontariato e di promozione sociale valdostane per avere i servizi gratuitamente. Per richiedere l'accreditamento è necessario compilare l'apposito modulo barrando la casella "Accreditamento" e allegando la documentazione opportuna.

Per accedere allo sportello civilistico è possibile contattare la referente Manuela Monticone: consulenza@csv.vda.it- 01650230685


FAC-SIMILI PER LA COSTITUZIONE DI UN'ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO O DI UN'ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE

E' possibile scaricare i fac-similI di atto costitutivo e di statuto per la costituzione di un'organizzazione di volontariato o di un'associazione di promozione sociale. I documenti sono stati elaborati dal CSV in collaborazione con l'Assessorato alla Sanità, Salute e politiche sociali nell'ambito del protocollo d'intesa che da anni vede lavorare fianco a fianco una operatrice del CSV e la referente del Registro regionale del volontariato e della prozione sociale valdostano. Inoltre sono stati approvati dal Comitato tecnico di cui alla L. r. 16/05 che si occupa delle iscrizioni al suddetto registro.

Per maggiori dettagli e chiarimenti è possibile consultare le note esplicative allegate.


Sicurezza per il volontariato

Le recenti disposizioni legislative hanno esplicitamente equiparato i volontari ai lavoratori autonomi, stabilendo di conseguenza adempimenti ed obblighi di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché sanzioni penali e/o pecuniarie in caso di inadempienze.

Per questo, il CSV e il Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro dell’Azienda U.S.L. della Valle d’Aosta hanno organizzato nel 2013 percorsi formativi rivolti alle associazioni del territorio.

I corsi sono stati suddivisi in due moduli (Modulo A e Modulo B). Il modulo A è il percorso formativo di base di 8 ore. Il modulo B è finalizzato a conseguire l’attestato di RSPP per datore di lavoro (Datore di lavoro Responsabile servizio prevenzione e protezione) ed il tentativo è stato quello di tararlo per le associazioni.

I corsi sono stati consigliati per i componenti del consiglio direttivo e per tutti i soci che potrebbero essere nominati. Sono stati consigliabili ma non obbligatori, almeno quelli di 8 ore, per tutti i volontari che fanno attività di volontariato e obbligatori per i lavoratori.

Durante i corsi sono stati trattati gli argomenti normativo-giuridico, di gestione ed organizzazione della sicurezza, di individuazione e valutazione dei rischi, relazionali ovvero formazione e consultazione dei lavoratori. In particolare:

MODULO A:

–        DLgs 9 aprile 2008, n. 81 e valutazione dei rischi: ambito di applicazione della normativa vigente, problematiche specifiche del DLgs 81/2008, discussione e confronto.

–        Rischi specifici dei volontari durante il servizio: movimentazione carichi, rischio elettrico, rischio biologico, scale portatili.

MODULO B:

–        Rischi specifici dei volontari durante il servizio: videoterminali, stress lavoro correlato.

–        Dispositivi di protezione individuale

–        Applicazione delle procedure standardizzate: individuazione di una serie di documenti necessari, preparazione della check-list e relativa spiegazione, esercitazioni pratiche sulla compilazione del piano di valutazione del rischio.

–        Enti e metodi della vigilanza

–        Lavoro di gruppo e individuazione di check-list (elenchi) di documenti necessari

Gli incontri sono stati tenuti dal Direttore della Struttura Complessa “Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro” ing. Agostino Roffin coadiuvato dall’ing. Luigi Giai, Dirigente e dal Tecnico della Prevenzione negli ambienti e luoghi di lavoro e da Dominique Tamone del medesimo Servizio.

AI termine del corso, comprovata la frequenza di almeno il 90% delle ore di formazione previste da ciascun corso, è stata somministrata una verifica di apprendimento, che prevede colloquio e test scritti, finalizzati a verificare le conoscenze relative alla normativa vigente e le competenze tecnico-professionali.

Invitiamo a scaricare i materiali relativi alla sicurezza sui luoghi di lavoro per le associazioni di volontariato, disponibili negli allegati qui di seguito.


23/06/2015

''Prevenzione&Salute'' 2017

si parte il 4 luglio

L’Assessorato Politiche Sociali del Comune di Aosta, l’Assessorato Regionale Sanità, Salute e Politiche sociali, la Cooperativa Anziani per l’Autogestione, le Forze dell’Ordine, il CSV e le Associazioni operanti sul territorio propongono alcuni appuntamenti durante [...]
leggi tutto

16/06/2017

Saluti del nuovo presidente del CSV

Il nuovo presidente del Coordinamento Solidarietà Valle d'Aosta - Claudio Latino - intende salutare tutti i soci del CSV e i volontari delle associazioni valdostane. Qui allegata la lettera che ha inviato.
leggi tutto

Offerta formativa


Volontario
Servizio civile