Al via un corso per formare esperti della riforma del terzo settore

| News

[vc_row gap=”30″][vc_column width=”1/3″][vc_column_text][/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]Prende il via il 28 gennaio prossimo ad Aosta il corso di formazione per formare esperti della Riforma del terzo settore realizzato nell’ambito del progetto Capacit’Azione promosso in tutta Italia dal Forum terzo settore Lazio in collaborazione con il Forum nazionale del terzo settore e CSVnet.

Venti in tutto i partecipanti che prenderanno parte al corso con un meccanismo a cascata: una volta completato il percorso e apprese le opportunità e gli obblighi introdotti dalla riforma del Terzo settore dovranno impegnarsi a formare a loro volta altri esponenti del mondo del non profit locale.

Il primo modulo formativo, ad Aosta, si svolgerà lunedì 28 gennaio 2019 dalle ore 14 e fino alle 18 presso la sala conferenze dell’Hotel des Etats in Piazza Chanoux 1. Presenti il referente nazionale del progetto Francesco Gentili e il direttore nazionale di Csvnet Roberto Museo.

Le unità didattiche individuate, strutturate in moduli obbligatori e a scelta, sono nel complesso otto (si veda sotto) e ciascun partecipante dovrà frequentare almeno 3 unità (le due obbligatorie più una a scelta) equivalenti a 12 ore di formazione.

Le unità didattiche previste

  1. Contesto, senso ed obiettivi generali della riforma (obbligatorio)
  2. Strumenti e metodologie didattiche (obbligatorio)
  3. Sviluppo istituzionale. Vita sociale, volontariato, regole di funzionamento degli Ets (Enti di terzo settore) (a scelta)
  4. Amministrazione e fiscalità degli Ets (a scelta)
  5. Finanza sociale, politiche di sostegno, dei beni comuni, dismessi e confiscati; strumenti di sviluppo degli Ets (a scelta)
  6. Centri di servizio per il volontariato (a scelta)
  7. Trasparenza, comunicazione sociale e qualità (a scelta)
  8. Sussidiarietà e rapporti con la Pubblica amministrazione, co-programmazione, co-progettazione, forme di convenzionamento (a scelta)

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”20px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_empty_space height=”70px”][vc_masonry_grid post_type=”post” max_items=”4″ element_width=”3″ gap=”20″ item=”544″ grid_id=”vc_gid:1548165624196-abe31405-bd15-5″ taxonomies=”1, 3″][/vc_column][/vc_row]


Aperto il bando del CSV per la presentazione di progetti sociali

23/02/2021

Scadenza il 23 marzo, le risorse ammontano a 420.000 euro. Il CSV fornirà consulenza e supporto in tutte le fasi. Venerdì 26 febbraio alle ore 16.30 si terrà un incontro informativo online con le associazioni.

Bando per progetti sociali, venerdì 26 febbraio un incontro informativo


Il CSV fornirà assistenza in ogni fase della progettazione. Per rispondere a tutte le domande ed ai dubbi delle associazioni, venerdì 26 febbraio alle 16.30 si terrà un incontro informativo online al quale parteciperà anche Beatrice Albensi, la nuova progettista.

“Senza fiato”, lo spettacolo teatrale sulla fibrosi cistica arriva online


“Apriamo il sipario sulla Fibrosi Cistica e sulla donazione degli organi” è un progetto a cura di LIFC Valle d’Aosta ODV. La versione “cinematografica” dello spettacolo del Teatro del Segno sarà online da sabato 27 febbraio.

730, ISEE e altri aspetti fiscali in un incontro formativo ad Aosta

22/02/2021

Giovedì 25 e venerdì 26 febbraio si terranno presso il CSV due incontri gratuiti dedicati agli adempimenti fiscali in Italia. I posti disponibili sono 10.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni