Anche nel 2018 torna il “DonoDay”

News

Come nel 2017, anche quest’anno torna anche in Valle d’Aosta il Donoday che si svolgerà in tutta ItaliaL’edizione 2017 è stata un grande successo in Valle d’Aosta; le diverse iniziative promosse in ambito regionale hanno ottenuto uno straordinario successo in termini qualitativi e quantitativi, con il coinvolgimento di diverse centinaia di volontari. La prossima edizione avrà un’attenzione particolare al tema della disabilità, quale specifico momento di integrazione” ha spiegato Claudio Latino, presidente del CSV.

La Giornata nazionale del Dono nasce nel 2015 su istanza dell’Istituto Italiano della Donazione (IID) in collaborazione con l’ANCI come opportunità offerta ai cittadini e alle comunità locali di approfondire la cultura del dono, essenziale per la crescita della società e la piena realizzazione dei valori di libertà e solidarietà, espressi dalla Costituzione

In Valle l’iniziativa, che si articola in numerosi eventi e manifestazioni sul territorio, viene coordinata e promossa dal CSV, in collaborazione con diverse istituzioni tra cui il CELVA a cui spetterà il compito di sensibilizzare e di essere di supporto agli enti locali. Ad oggi sono numerose le amministrazioni locali che hanno già calendarizzato degli appuntamenti per il DonoDay2018; fra di esse, vi sono Aosta, Châtillon, Cogne, Morgex, Pont-Saint-Martin, Saint-Vincent, Sarre e Verrès.

Il DonoDay, previsto per il 4 ottobre, potrà essere declinata dagli enti locali, oltre in un’adesione morale, anche nel sostegno a eventi e manifestazioni a particolare valenza sociale e partecipativa, nel periodo compreso tra il 22 settembre e il 7 ottobre.

Per ulteriori informazioni sul progetto e le modalità di adesione, è online il sito internet http://giornodeldono.org

 

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni