“Assaggi musicali” prosegue con il concerto di Marta Perucca e Serena Costenaro

Nuovo appuntamento per la rassegna Assaggi musicali: giovani musicisti raccontano la musica, organizzata dall’Associazione Sarre2Mila8.

Sabato 30 aprile, alle ore 21, nella Chiesa parrocchiale di Saint-Maurice a Sarre, due giovani musiciste, Marta Perucca al violino e Serena Costenaro al violoncello, si esibiranno in un concerto con brani classici di Johann Sebastian Bach e Sebastian Lee.  

Marta Perucca, 19 anni, è stata allieva della SFOM e del Liceo musicale di Aosta, dove al violino ha affiancato lo studio dell’organo e dove si è diplomata nel 2021. Ha fatto parte dell’orchestra che ha accompagnato le celebrazioni della V Centenaria Incoronazione della Beata Vergine di Oropa, al Santuario di Oropa e nella Cattedrale di Aosta. Attualmente è organista della Chiesa di Saint-Maurice di Sarre. Serena Costenaro, 25 anni, ha iniziato a studiare violoncello a tre anni con il metodo Suzuki all’Istituto Musicale di Aosta. Nel 2018 ha conseguito il diploma accademico di I° livello al Conservatorio della Valle d’Aosta, dove ora frequenta il Biennio accademico di II° livello. Si è specializzata presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano. Ha ottenuto numerosi premi e si è esibita con grandi musicisti come S. Mintz, M. Shaefer, A. Pirozzi e F. Longhi. Ha partecipato alla Masterclass dei Maestri G. Gnocchi, E. Bronzi e J. Goritzky.

Come è stato anche per gli altri appuntamenti, l’iniziativa Assaggi musicali si propone di accompagnare il pubblico all’ascolto del programma proposto. Sarà Mattia Formento Moletta, clarinettista e ideatore della rassegna, a introdurre i brani musicali scelti, di cui illustrerà la struttura e il contesto storico.

«Ci fa piacere ritornare con i nostri Assaggi musicali, per dare visibilità a giovani e brillanti musicisti –  spiega il presidente di Sarre2Mila8, Luigino Vallet. – Questa volta presentiamo due ragazze di Sarre, che con caparbietà hanno saputo perseguire i loro sogni. Ritorniamo anche per contribuire a creare momenti di incontro nella nostra comunità, di cui abbiamo tutti così bisogno dopo i difficili periodi dovuti alla pandemia e la tristezza attuale per una guerra in corso

Al termine della serata si terrà un momento conviviale offerto dalla Pro Loco.

Il concerto si svolgerà nel rispetto delle norme per il contenimento della diffusione del Covid-19 e, per entrare in chiesa, sarà necessario esibire il Green pass.

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv

La Newsletter del csv