Bando per iniziative di promozione a supporto dell’inclusione scolastica

ENTE EROGATORE

Ministero dell’Istruzione

SCADENZA

20 luglio 2021 entro le ore 12.00

FINALITÀ DELL’AVVISO

Il bando intende promuovere adeguate azioni volte a valorizzare e favorire l’inclusione scolastica degli alunni e delle alunne, degli studenti e studentesse con bisogni educativi speciali, disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento (DSA) e/o che versano in particolari condizioni di fragilità socio – economica.

Intende, altresì, promuovere azioni di sensibilizzazione ed educazione alle arti, alla lettura e all’orientamento degli alunni e delle alunne, con particolare riguardo all’area della socializzazione.

CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

I progetti presentati dovranno vertere su una delle seguenti aree di intervento:

linea a) sviluppare metodologie e strategie didattiche innovative nell’ambito della promozione e diffusione del valore di “inclusione scolastica”, basate sulla co-progettazione, insieme agli alunni e agli studenti, di un adeguato percorso o esperienza didattica in grado di sostenere i talenti e le competenze trasversali (quali quelle digitali, l’attitudine al lavoro di gruppo, lo spirito di iniziativa). Le proposte dovranno prestare particolare attenzione allo sviluppo di comunità in grado di accogliere studenti a rischio di dispersione scolastica, anche mediante azioni strutturate e condivise con famiglie, associazioni e altri soggetti, pubblici e privati, operanti sul territorio. Le istituzioni scolastiche potranno inoltre lavorare sulla raccolta di best practice in tema di efficace ed efficiente utilizzo degli ausili e delle tecnologie assistite, prevedendo altresì il coinvolgimento degli studenti nella creazione di video e di materiali innovativi, elaborati che potranno essere divulgati a livello nazionale su apposita piattaforma “Strumenti e ausili didattici per la disabilità”.
linea b) valorizzare luoghi scolastici e ambienti alternativi di apprendimento – nel rispetto delle vigenti misure di sicurezza e con particolare riferimento ai requisiti di ampia accessibilità – quali ad esempio spazi di aggregazione in cui poter attivare iniziative inclusive e socio-culturali utili a potenziare gli strumenti utilizzati e recuperare la dimensione della socialità, attraverso attività all’aperto anche con il coinvolgimento delle famiglie e del terzo settore.

linea c) progettare nelle aree interessate da significativo disagio socio economico e culturale interventi per il potenziamento dell’offerta formativa, anche extra scolastica, con riferimento ad attività educative finalizzate alla promozione della lettura, all’uso e al potenziamento della biblioteca scolastica, alle arti e alla musica, in grado di valorizzare un approccio educativo-didattico interculturale e inclusivo. Le attività dovranno prevedere la partecipazione di tutti gli studenti, in situazioni di reale inclusione, con particolare attenzione agli studenti con bisogni educativi speciali, con background migratorio, o appartenenti ai gruppi rom, sinti e itineranti, con il supporto ove occorra di mediatori culturali e linguistici.

ENTI AMMISSIBILI

La procedura di selezione è diretta:

linea a) ai centri territoriali di supporto (CCTTSS) e alle scuole polo inclusione;
linea b) ai centri territoriali di supporto (CCTTSS) e alle scuole polo inclusione;
linea c) alle istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni grado, compresi i Centri provinciali per l’istruzione degli adulti, singole o organizzate in reti di scuole.

RISORSE

Le risorse complessivamente a disposizione ammontano a € 350.000  ripartite tra le 3 aree di intervento dei progetti. Ciascuna istituzione scolastica può proporre la propria candidatura con un solo progetto, e per una sola linea di quelle previste dal bando nel limite massimo di € 10.000.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate dalle istituzioni scolastiche al Ministero esclusivamente attraverso la piattaforma PimerMonitor  seguendo la relativa procedura guidata, a partire dal 14 ottobre 2020 e non oltre le ore 12.00 del 20 luglio 2021.

Link alla pagina ufficiale del bando, da cui è possibile accedere al testo completo del bando e a tutte le risorse per partecipare.

Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonte ufficiali degli enti erogatori, vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. Infobandi non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare Infobandi come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

altri bandi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv