Bando regionale per progetti e iniziative a favore delle giovani generazioni

| News

C’è tempo fino al 16 ottobre per partecipare all’avviso pubblico “2-2020” per finanziare progetti ed iniziative a carattere locale e/o regionale capaci di generare nuove possibilità e soluzioni a problemi e priorità che impattano sulle giovani generazioni, indetto dall’Assessorato Istruzione, Università, Ricerca e Politiche giovanili della Regione autonoma Valle d’Aosta.

L’Avviso rappresenta una misura, gestita dalla Struttura politiche giovanili, progetti cofinanziati ed europei, che intende offrire un sostegno finanziario ad iniziative rivolte ai giovani e incoraggiare, in particolare, le associazioni giovanili ad attivare progetti tematici e territoriali, anche sperimentali. Possono essere soggetti proponenti le Associazioni giovanili, altre Associazioni (riconosciute e non riconosciute); le Fondazioni, nonché le Organizzazioni di volontariato e le Associazioni di promozione sociale.

I destinatari delle iniziative devono essere i giovani di età compresa tra i 14 ed i 29 anni.

Le aree tematiche per le quali possono essere presentate le proposte progettuali, sono:

a)      l’inserimento, l’inclusione sociale e la partecipazione attiva dei giovani alla vita civile della comunità di appartenenza;

b)      l’aggregazione, l’associazionismo, la cooperazione, gli scambi socio-culturali tra i giovani a livello regionale e l’attività ludico-sportiva nazionale e internazionale;

c)      l’informazione, la consulenza e l’orientamento scolastico, lavorativo e del tempo libero;

d)     la comunicazione, l’informazione, la socializzazione della conoscenza tra i giovani e la condivisione di pratiche;

e)      il dialogo e il mutuo aiuto tra generazioni diverse;

f)       gli scambi e gli incontri tra amministratori locali a livello regionale, nazionale e internazionale impegnati nell’ambito delle politiche giovanili;

g)      la formazione degli operatori impegnati a favore di adolescenti e giovani;

h)      l’accompagnamento e la valorizzazione del passaggio alla maggiore età, attraverso l’organizzazione di eventi e iniziative dedicate;

i)        la creazione e la gestione di spazi dedicati, anche di e-community, e la creazione di una comunità digitale in cui i giovani possano essere protagonisti;

j)        la creatività giovanile, individuale e di gruppo, nel campo delle arti, del lavoro e della ricerca.

Tutte le informazioni ed i documenti per partecipare al bando sono disponibili sul sito regionale https://www.regione.vda.it/giovani/default_i.asp 


Una tavola rotonda online sull’economia sociale in Valle d’Aosta

24/06/2021

In programma il 30 giugno a partire dalle 11, verrà trasmessa in streaming sulla pagina FB della Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta

“Premio Regionale per il Volontariato”, candidature entro il 10 settembre

22/06/2021

Anche l’edizione 2021 si rivolge alle nuove fragilità e alle emergenze inedite conseguenti all’epidemia da Covid, premiando i migliori progetti volti a superare la fase critica attuale, siano essi rivolti al miglioramento della vita o alla promozione e valorizzazione dei diritti delle persone in campo socio-assistenziale, socio-sanitario e socio-educativo.

Il CSV aderisce a Pro Bono Italia

21/06/2021

La rete degli avvocati di Pro Bono Italia mette a disposizione degli ETS la consulenza gratuita degli studi legali aderenti. Nell’articolo un video di spiegazione del servizio.

Mercoledì 30 giugno l’assemblea ordinaria dei soci del CSV

17/06/2021

L’assemblea si terrà mercoledì 30 giugno alle 17 presso il cortile del Seminario vescovile in Via Xavier de Maistre n. 17 (accanto al CSV) rispettando tutte le indicazioni in materia di prevenzione da contagio COVID-19.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni