Barbara Guglielmino è il nuovo Presidente dell’ASFIB VDA

L’Associazione Sindrome Fibromialgica Valle D’Aosta (ASFIB VDA) ha, di recente, rinnovatoi suoi organi sociali. A guidare l’ASFIB sarà Barbara Guglielmino eletta Presidente dell’Associazioneper il prossimo triennio.

Al suo fianco sono state nominate dall’Assemblea dei soci quattro donne: Patrizia Cucé, Vice-Presidente, Annalisa Testi segretario, Milena Carlin tesorieree Elena Miccono consigliere.

Ci tengo a ringraziare con tutto il cuore il direttivo uscente per l’ottimo lavoro portato avanti fino ad oggi: se si sono raggiunti obiettivi importanti a beneficio di tutti i fibromialgici valdostani è merito di un impegno costante e generoso che è nostra intenzione raccogliere con grande senso di responsabilità e serietà” dichiara il Presidente Barbara GuglielminoL’invito che mi sento di rivolgere a tutti i soci e ai loro familiari è di partecipare attivamente alla vita dell’Associazione per contribuire concretamente a migliorare la qualità di vita delle persone affette da questa sindrome”.

La sindrome fibromialgica, o fibromialgia, è una malattia che colpisce circa 2-3 milioni di italiani, con una netta prevalenza al femminile. È una “malattia invisibile” perché non ha segni riconoscibili né visibili sui corpi dei pazienti, né rilevabili tramite esami radiologici. Dunque, a causa della mancanza di segni clinici ed esami strumentali che forniscano una diagnosi univoca, essa è ancora una patologia controversa. I suoi sintomi sono complessi, numerosi e invalidanti: il dolore diffuso per tutto il corpo, la stanchezza cronica, i disturbi del sonno e i dolori somatici diminuiscono notevolmente la qualità della vita dei pazienti.

L’ASFIB VDA è un’organizzazione di volontariato, costituita in Valle d’Aosta nel 2015, che si occupa delle persone affette dalla sindrome fibromialgica e delle loro problematiche attraverso attività di ascolto, tutela, sostegno e informazione.

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv