Chiusura dei festeggiamenti per il ventennale del CSV con il concerto di Sandro Joyeux

Se il 2019 ha rappresentato un anno di festeggiamenti per il ventennale del CSV Valle d’Aosta, la chiusura in grande stile delle celebrazioni arriva fino al 2020. Si terrà infatti venerdì 7 febbraio alle 21, presso il teatro della Cittadella dei Giovani ad Aosta, l’evento di chiusura per i vent’anni del CSV con il concerto di Sandro Joyeux, un ospite internazionale capace di far ballare e cantare con il suo sound afro e reggae.

Parigino di nascita, Joyeux nel 2012 ha ideato l’Antischiavitour, un tour a sostegno dei braccianti stagionali stranieri lungo tutta la penisola, che lo ha portato a suonare in tutti i luoghi simbolo dello sfruttamento della manodopera migrante, ma anche nel C.A.R.A. di Castelnuovo di Porto (Roma) e in numerosi progetti SPRAR. Tra l’Ottobre e il Dicembre del 2017 è stato protagonista del #WithRefugeesTour,  patrocinato dall’UNHCR e con la collaborazione della RETE NAZIONALE SPRAR e di RADIO POPOLARE, oltre ad essersi fatto conoscere al grande pubblico nel Concertone del Primo Maggio di Roma nel 2015.

La sua ispirazione, fortemente votata al racconto di un mondo che migra e si trasforma, ne rende il messaggio quanto mai importante ed attuale. Le sue esibizioni sono sempre cariche di energia, con un repertorio che spazia dai classici alle musiche tradizionali africane e che farà ballare e divertire il pubblico presente in Cittadella.

L’ingresso al concerto è libero. 

“Questo concerto live rappresenta la felice conclusione di un anniversario ricco di grandi avvenimenti e che ha voluto rilanciare il ruolo del volontariato valdostano. La scelta del cantautore italo francese Sandro Joyeux non e’ casuale: abbiamo voluto valorizzare il suo impegno costante nel sociale e il grande successo ottenuto in campo nazionale, con la collaborazione di vari artisti come Edoardo Bennato e i nostri musicisti de L’Orage” è il commento di Claudio Latino, Presidente del CSV.

Altre Notizie

Aumento capienza sale del CSV

La sala riunioni potrà ospitare fino a 15 posti, la formazione 25 e la sala conferenze 60. L’accesso è possibile solo se in possesso del green pass.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv