“Community Award Program” a sostegno delle associazioni di pazienti italiane – edizione 2022

ENTE EROGATORE

Gilead Sciences

SCADENZA

20 aprile 2022 alle ore 12:00

ENTE PROMOTORE E OBIETTIVO DEL BANDO DI CONCORSO

Nell’ambito della propria missione, in qualità di azienda impegnata nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci per malattie gravi e ad elevato impatto sociale come HIV, Patologie del Fegato e Patologie Oncoematologiche, Gilead Sciences attraverso il concorso “Community Award Program” desidera promuovere l’ideazione e l’effettiva realizzazione di progetti per interventi originali, di utilità diffusa e finalizzati a migliorare la qualità di vita e l’assistenza terapeutica dei pazienti da svolgersi sul territorio italiano.

CARATTERISTICHE E TEMATICHE DEI PROGETTI

I progetti ammessi al concorso dovranno svilupparsi intorno alle tematiche indicate qui di seguito in relazione a una o più delle seguenti aree di interesse (HIV, Epatite C, Patologie Oncoematologiche):

Prevenzione e consapevolezza dei comportamenti a rischio nella popolazione in generale e in particolari gruppi di popolazione più vulnerabili (ad es. tossicodipendenti, migranti e detenuti);
Modelli di accesso precoce ai test diagnostici (HIV, HCV, MST) e alle cure (ad es. check points);
Miglioramento della qualità di vita della persona che vive con HIV: esigenze insoddisfatte;
Educazione e/o formazione rivolti al paziente e/o a chi se ne prende cura (famigliari, associazioni, operatori sanitari, mediatori culturali in sanità);
Supporto e comunicazione al paziente oncologico (accoglienza, informazione e accompagnamento alla diagnosi e alla terapia);
Supporto e comunicazione al paziente con infezioni virali (accoglienza, informazione e accompagnamento alla diagnosi e alla terapia).

Tutti i progetti presentati dovranno inoltre essere contestualizzati nell’ambito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

SOGGETTI AMMISSIBILI

Possono partecipare al concorso Associazioni di pazienti, Federazioni, Fondazioni e Associazioni di Cittadini senza finalità di lucro aventi per scopo statutario ed effettiva attività prevalente la tutela dei pazienti affetti da HIV, epatiti virali, patologie oncologiche ed oncoematologiche e che siano state costituite in data anteriore al 1° gennaio 2021 o il cui assetto associativo ne comprovi un alto livello di esperienza nell’area del supporto al paziente.

ENTITÀ DEI PREMI

I premi erogati per ciascuna associazione avranno un valore tra 5.000 e 50.000 euro e non potranno superare il 33% dei Ricavi del’Ente partecipante così come risultante dall’ultimo bilancio di esercizio approvato e depositato o dall’ultimo rendiconto approvato.

Sono inoltre previsti 2 premi speciali attribuiti ad uno dei progetti vincitori del bando che si sommeranno quindi al finanziamento già ottenuto:

Premio speciale Etica “Mauro Moroni” dedicato all’inclusion – premio di 5.000 euro assegnato assegnato a un progetto rivolto a sottogruppi di popolazione culturalmente minoritari e discriminati all’interno della loro comunità di appartenenza o a gruppi sociali che siano penalizzati oltre che dalla condizione socio-economica anche dall’isolamento e dallo scarso interesse da parte del terzo settore.
Premio speciale “Innovazione digitale” – premio di 5.000 euro previsto per il progetto che dimostrerà un utilizzo innovativo e originale della tecnologia digitale nella realizzazione del progetto stesso..

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

I progettidevono essere presentati a partire dalle ore 9.00 del 14 marzo 2022 ed entro le ore 12:00 del 20 aprile 2022 esclusivamente online tramite il sistema dedicato, previa registrazione.

Perchè la partecipazione al concorso possa essere ritenuta valida, oltre al Modulo di presentazione dovranno essere compilati il Modulo di presentazione integrativo e la Dichiarazione Etica entrambi da inserire all’interno del Modulo di presentazione. La mancata compilazione comporterà l’esclusione del progetto dal bando.

Vai alla pagina web dedicata al Concorso

Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalle fonte ufficiali degli enti erogatori, vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. Infobandi non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare Infobandi come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

altri bandi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv

La Newsletter del csv