Donoday2017: si celebra anche in Valle d’Aosta

| News

[vc_row gap=”30″][vc_column width=”1/3″][vc_column_text][/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]

Anche in Valle d’Aosta si celebra il #DonoDay2017, l’iniziativa, giunta alla terza edizione, pensata dall’Istituto Italiano della Donazione (IID) per valorizzare l’Italia del bene e chi fa del dono una pratica quotidiana.

A coordinare tutte le iniziative che coinvolgono oltre 40 associazioni e che si svolgeranno ad Aosta e in altri 5 comuni della Valle dal 16 settembre all’8 di ottobre è il Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta onlus con il sostegno finanziario dell’Assessorato regionale Sanità, Salute e Politiche sociali. Partecipano attivamente all’iniziativa anche le amministrazioni comunali dei comuni in cui si svolgono le iniziative.
La manifestazione comincerà sabato 16 settembre Sarre, dalle 10.15 alle 20 presso l’area sportiva con l’iniziativa all’area sportiva in località La Remise dal titolo “Sarre per tutti”.
Gli altri appuntamenti in programma
Dopo la prima tappa a Sarre il “DonoDay” si sposta a Châtillondomenica 17 settembre dalle 16.10 alle 21.30, appuntamento nel quale saranno protagoniste le associazioni sportive del territorio – come quelle che si occupano di calcio, karate, tiro con l’arco, tra le altre – che consentiranno ai bambini di provare liberamente le varie attività, all’insegna dello sport sano. Non solo sport, alla “Châtillon Move” saranno presenti anche altre associazioni come i volontari del soccorso, gli ausiliari del traffico, l’Avis ed il Cai. Giornata che si chiuderà alle 18 con la premiazione e la presentazione di tutti gli altri appuntamenti in programma, per finire in musica, in serata, con il concerto de L’Orage.
Sabato 23 settembre il “DonoDay” si sposterà ad Aosta, ai Giardini della stazione, con l’apertura degli stand alle 15 nei quali scoprire i fiori che rappresentano il valore del dono, da quello della memoria a quelli legati alla prevenzione, la salute, la vita o le emozioni. A seguire tanta cultura, come l’esibizione degli allievi della “École et conservatoire de dance” di Ellada Mex, il concerto dei Fulmini in Linea retta, i laboratori di teatro a cura dei “Monelli dell’arte” ed i laboratori didattici organizzati dall’associazione “Terra Terra”.
Domenica 24 settembre sarà protagonista invece Pont-Saint-Martin, anche qui ai Giardini pubblici, all’interno della Fiera del baratto dei libri 2017, con iniziative di volontariato, musicali e iniziative per i ragazzi.
Il 30 settembre si torna ad Aosta, alla sala della BCC all’Arco d’Augusto, dove a partire dalle 9.30 si terrà l’incontro-dibattito con l’economista Stefano Zamagni, promosso da Fondazione Comunitaria, Caritas e Csv, per discutere della riforma nazionale della legge sul Terzo settore.
Sabato 1° ottobre il “DonoDay 2017” sarà invece a Morgex, all’interno della Morgex Color Run assieme alle associazione sportive che promuovono le attività per i disabili, mentre sabato 8 ottobre la chiusura della manifestazione si terrà a Saint-Vincent, in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto. Qui, le varie associazioni “donano” il percorso fatto durante lo scorso anno, dialogando con la popolazione e proponendo laboratori ed immagini su quanto realizzato e discutendo su quanto ancora da proporre per il futuro.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_empty_space height=”70px”][vc_masonry_grid post_type=”post” max_items=”4″ element_width=”3″ gap=”20″ item=”544″ grid_id=”vc_gid:1505310682738-b6e22bad-1159-3″ taxonomies=”1, 3″][/vc_column][/vc_row]


AVLAR e USL insieme per il sostegno ai pazienti laringectomizzati e ai loro famigliari

21/01/2021

I volontari dell’AVLAR saranno presenti all’Ospedale Regionale Parini, al Beauregard e negli Ambulatori dell’USL per fornire supporto morale e psicologico.

Due ulteriori posti per il Servizio Civile Universale disponibili presso il CSV VdA

18/01/2021

I due posti del progetto “ImPARIamo – percorsi nella scuola per la promozione di una cultura inclusiva” si aggiungono ai 24 posti disponibili nella nostra regione. Possono candidarsi i giovani tra i 18 ed i 28 anni, entro il 15 febbraio.

Firmato il protocollo per il progetto “Livre-ison”, il via a fine gennaio


Si cercano ancora volontari per il servizio di consegna a domicilio dei libri delle biblioteche del Quartiere Dora e di Viale Europa.

Elda Tonso è la nuova coordinatrice del CSV


Elda Tonso è stata scelta al termine di una selezione pubblica e prenderà servizio a partire dal 1° febbraio.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni