Donoday 2019 – invito alle scuole ad aderire

| News

[vc_row gap=”30″][vc_column width=”1/3″][vc_column_text]  [/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]Nel 2015 (con legge 110 del 14 luglio) il Parlamento Italiano ha istituito il giorno del dono della repubblica italiana. La data scelta è il 4 ottobre, festa di San Francesco d’Assisi patrono d’Italia, già giornata della pace, della fraternità e del dialogo tra culture e religioni diverse.

Il “Giorno del Dono” vuole essere un segno forte non per istituzionalizzare la generosità spontanea, ma per valorizzare e coltivare la solidarietà; l’obiettivo è quello di costruire una cultura condivisa del dono, strumento prezioso per uscire dalla crisi economica, di senso, di valori.

Il CSV ha invitato le istituzioni scolastiche valdostane a partecipare al #DonoDay2019 scuole realizzato dall’Istituto Italiano della Donazione (IID) in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR).

Il progetto nasce per diffondere la cultura del dono in tutti i suoi aspetti ed è rivolto alle scuole primarie e scuole secondarie di primo e secondo grado.

La partecipazione al contest è gratuita. Si può scaricare il regolamento sulla pagina: http://www.istitutoitalianodonazione.it/it/donoday/donoday2019/scuole.

Le tematiche di quest’anno sono: “Donare contro la povertà” e “Il dono del tempo“.

Brevemente ecco cosa può fare una scuola partecipando a questa edizione:

  • Aderire al contest con un video o altro lavoro artistico (solo le scuole primarie)
  • Diventare testimonial del “Giorno del Dono”
  • Raccontare all’Istituto Italiano della Donazione le proprie storie di dono
  • Ospitare lo show del dono

Tutte le iniziative saranno rese pubbliche sulla piattaforma www.giornodeldono.org[/vc_column_text][vc_empty_space height=”20px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_empty_space height=”70px”][vc_masonry_grid post_type=”post” max_items=”4″ element_width=”3″ gap=”20″ item=”544″ grid_id=”vc_gid:1551349900963-ef6e2f61-fcd4-9″ taxonomies=”1, 3″][/vc_column][/vc_row]


“Facciamo luce sulla fibromialgia”: anche in Valle d’Aosta numerosi monumenti si illuminano di viola

06/05/2021

In occasione della Giornata Mondiale della Fibromialgia del 12 maggio, grazie all’iniziativa di Asfib VDA si illumineranno di viola il Castello di Arvier, il Castello di Aymavilles, il Municipio di Aymavilles, la rotonda del Pont Suaz di Charvensod, il Ponte Romano di Pont-Saint-Martin e la Collegiata di Saint-Gilles di Verrès.

#RiformaTerzoSettore: definite le “attività diverse” per gli ETS


Sottoscritto dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali il Decreto riguardante l’individuazione di criteri e limiti delle attività diverse da quelle di interesse generale esercitabili dagli Enti del Terzo settore in forma commerciale per finanziare le attività principali. L’obiettivo è quello di incoraggiare l’autofinanziamento attraverso attività commerciali purché strumentali all’attività di interesse generale.

Corso “Il Volontariato in classe… online!”

05/05/2021

Per venerdì 14 e martedì 18 maggio, dalle 17.30 alle 19.30, il CSV ha programmato due incontri assieme a Monia Guarino per ricevere gli stimoli giusti e le modalità corrette nella comunicazione online con gli studenti.
Gli ETS che organizzano incontri nelle scuole avranno le dritte per utilizzare nel migliore dei modi gli strumenti “a distanza”.

Chiusura CSV

04/05/2021

A seguito dell’entrata della Valle d’Aosta in zona rossa, la sede del CSV resterà chiusa per le attività in presenza. Rimane attivo lo sportello telefonico.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni