Francesca Pontiggia vince il concorso letterario “Donna sopra le righe”

Francesca Pontiggia si è aggiudicata il primo premio nella sezione “poesia” del XIV concorso letterario “Donna sopra le righe”, organizzato da iosempredonna odv per offrire spunti di rielaborazione a chi ha vissuto direttamente o indirettamente l’esperienza del Tumore al Seno.

L’Associazione VIOLA, visto il tema del concorso, ha invitato diverse donne colpite dalla malattia a partecipare: “Voglio ringraziare l’Associazione VIOLA, non solo perché senza di lei non avrei saputo di questo concorso, ma per il supporto fondamentale che dà a noi malate oncologiche”, ha detto Francesca Pontiggia, socia di VIOLA, durante la premiazione, tenutasi il 24 settembre a Chianciano Terme.

La lumaca” – questo il titolo della poesia che raccoglie ed esprime emozioni, sensazioni e vissuti legati alla malattia – è stato premiato perché “il testo poetico è una sequenza preziosa di messaggi icastici e allusivi, è una costruzione letteraria anticlassica che si fa lentamente illuminazione, è un esercizio doloroso ed ermetico che sprizza bagliori di umanità e di speranza. È una lezione sulla necessità del ripiegamento e sul bisogno dell’attesa paziente. Come scrisse Shelley “I poeti sono gli specchi delle ombre immani che il futuro getta sul presente”. Senza i poeti come sarebbe possibile vivere?”.

VIOLA ringrazia Francesca Pontiggia per l’impegno, la bellissima poesia e le parole dette durante la premiazione.

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv

La Newsletter del csv