I giovani e l’Europa: venerdì 30 aprile la “restituzione” del progetto “Meridiano d’Europa” dei ragazzi del Bérard

| News

Cos’è rimasto dei valori del “Manifesto di Ventotene: per un’Europa Libera e Unita”, scritto nel 1941 da Altiero Spinelli, Ernesto Rossi ed Eugenio Colorni sull’isola laziale? Esiste ancora una visione comune dell’Europa? Che ne è oggi della coscienza europea, del senso di appartenenza e memoria da parte dei giovani?

Da questi ed altri temi è nato il progetto “Meridiano d’Europa”, un’iniziativa proposta dall’associazione ACMOS per ragionare ed affrontare diverse tematiche europee, storiche e attuali, seguendo un meridiano immaginario che vuole collegare tre isole significative – per motivi diversi – d’Europa: Utoya, Ventotene e Lampedusa.

Durante l’anno scolastico 2020/21 la classe V B del Liceo Scientifico “Édouard Bérard” di Aosta, grazie al sostegno del CSV VDA ODV e alla collaborazione e partnership di ACMOS Torino e della Cittadella dei Giovani, ha potuto partecipare a “Meridiano d’Europa 2021: Ventotene”, organizzato nell’ambito del potenziamento di Filosofia e Storia, valido come percorso curricolare di Cittadinanza.

L’idea è stata sposata fin da subito dal CSV per la sua capacità di fornire esperienze di partecipazione e cittadinanza attiva ai giovani, oltre a corrispondere pienamente agli obiettivi del suo “Sportello Europa”.

Gli spunti, le riflessioni, le conoscenze che i ragazzi della V B hanno sviluppato e maturato verranno “restituiti” durante un incontro online che si terrà sui canali della Cittadella dei Giovani venerdì 30 aprile 2021 alle ore 18.30. Oltre agli studenti coinvolti sul progetto, saranno presenti Andrea Turturro, animatore di ACMOS Torino, Nicolò Triacca, Responsabile Area Europa di CSVnet (Associazione dei Centri di Servizio per il Volontariato), e due classi del Liceo Linguistico “E. Bérard”, che stimoleranno il dibattito. Il giorno precedente, giovedì 29 aprile, i ragazzi che hanno lavorato al progetto “Meridiano d’Europa 2021: Ventotene” incontreranno Luciano Caveri, Assessore regionale all’Istruzione, Università, Politiche giovanili, Affari europei e Partecipate, già europarlamentare, e condivideranno i contenuti dell’incontro durante il momento di restituzione.

Il dibattito del 30 aprile di “Meridiano d’Europa” sarà disponibile sul sito “Voci di Cittadella”. Per informazioni: promozione@csv.vda.it


Approvati 46 progetti sociali finanziati con il bando pubblicato dal CSV

11/05/2021

Il bando, finanziato dal Ministero del lavoro e delle Politiche sociali attraverso l’Assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali della Regione Valle d’Aosta, mette a disposizione delle associazioni di volontariato fondi per un totale di 451.524,46 euro.

Gli aspetti giuridici del Terzo settore: Recesso ed esclusione degli associati negli ETS

10/05/2021

Se un associato non paga la quota associativa posso/devo escluderlo dall’associazione? Quando si perde la qualifica di associato? È possibile far parte di un’associazione solo temporaneamente? Per rispondere a queste e tante altre domande il CSV offre un nuovo servizio di approfondimento su specifici argomenti a cura della Consulente legale, Avv. Mariateresa Clerici.

Festa dell’Europa

09/05/2021

Oggi, domenica 9 maggio, per celebrare la Festa dell’Europa il CSV VDA ODV ripropone l’incontro finale del progetto “Meridiano d’Europa” che si è tenuto in diretta il 30 aprile sui canali social della Cittadella dei Giovani.

L’associazione Ana Moise accoglie il piccolo Rron dal Kosovo

08/05/2021

Il direttivo e i volontari dell’associazione Ana Moise hanno accettato la richiesta di aiuto per Rron, un neonato con una grave cardiopatia congenita proveniente dal Kosovo, già ricoverato in terapia intensiva al Gaslini di Genova. Se gli esami lo consentiranno, sarà presto operato.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni