Il CSV a fianco dei volontari e della popolazione nell’emergenza sociale e sanitaria

| News

Anche il CSV si è mobilitato in queste settimane per fronteggiare la grande emergenza sanitaria e sociale che ha colpito duramente anche la nostra regione. “Non siamo stati con le mani in mano e con noi si sono attivate tante associazioni, segno di come il volontariato sia capace di fornire risposte in situazioni difficili e di adattarsi rapidamente ai cambiamenti” ha spiegato il Presidente del CSV Claudio Latino.

In primis le energie del CSV si sono indirizzate sul fronte dell’emergenza con la decisione del direttivo del CSV di partecipare, in qualità di promotori, alla raccolta fondi promossa da un raggruppamento di soggetti del terzo settore composto dalla Fondazione comunitaria, dalla Youth Bank, dal Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta, dalla Caritas Diocesana, dal Forum del Terzo Settore e dal Lions Club Aosta Host e Mont Blanc.

Nell’ottica poi di sostenere le iniziative solidali a distanza, anche informali, che le associazioni hanno messo in piedi in questo periodo il CSV ha attivato una forma di coordinamento e di valorizzazione tramite il suo sito internet. “Abbiamo lavorato per intercettarle prima e amplificarle poi  consapevoli di come, soprattutto finita l’emergenza, il volontariato sarà un prezioso alleato delle istituzioni per aiutare le persone a rialzarsi, a ritrovare un po’ di normalità” spiega Claudio Latino.

In questa prospettiva è anche partito nei giorni scorsi un sondaggio articolato, somministrato attraverso google, rivolto alle associazioni, che punta a racccogliere i bisogni e ad individuare le nuove esigenze associative sorte in seguito all’epidemia di Coronavirus. “Per noi rappresenta il primo passo per rivedere il piano di attività del centro per poterlo cambiare e adeguare alle necessità che sono sorte e sorgeranno non appena si chiuderà questa fase emergenziale” ha sottolineato ancora il Presidente del CSV. “E’ un’azione che vorremmo poi estendere anche ai comuni perché sappiamo che sul territorio c’è bisogno anche del nostro apporto solidale”.

Nel periodo emergenziale il CSV si è poi riorganizzato per continuare a lavorare a favore del volontariato. La sede di Aosta è chiusa al pubblico, ma lo staff, da metà marzo, opera in smart working per fornire servizi e consulenze al volontariato valdostano. Per contattarli è sufficiente inviare una mail a info@csv.vda.it o telefonare al numero di servizio 0165/230685

Contemporaneamente lo staff e i consulenti del CSV stanno preparando alcuni brevi video che vengono postati sulla pagina FB. “Ci proponiamo di fornire informazioni sulle normative, sugli strumenti da utilizzare, sulle scadenze prossime, ma anche offrire consigli utili su come affrontare questo periodo di isolamento e reclusione in casa” spiega Fabio Molino, coordinatore del CSV.

Sul fronte della formazione il CSV ha invece attivato un ricco programma di webinar e corsi a distanza che si propongono di rafforzare, anche alla luce delle nuove necessità e abilità richieste, le competenze dei volontari e delle organizzazioni. Va in questa direzione il webinar sul tema “Google Suite per il non profit” previsto il 28 aprile, dalle 20 alle 22, tenuto da Ludovico Bonora, Ingegnere telematico e Google Developer Group Lead che presenterà le possibilità, le funzioni e gli strumenti offerti dal pacchetto GSuite per il non profit. Per iscriversi è sufficiente inviare una mail a formazione@csv.vda.it

 


Avviso pubblico per la gestione dell’Ecomuseo del vino di Donnas

27/11/2020

Il Comune di Donnas rinnova la convenzione per l’Ecomuseo della vite. Le associazioni interessate possono candidarsi entro il 17 dicembre.

Al via la campagna di solidarietà per il “Giocattolo sospeso”: un Dono è il più bel regalo di Natale

24/11/2020

La campagna portata avanti dal CSV in collaborazione con il Celva, con l’Associazione Ali e con Confcommercio sarà attiva su tutto il territorio valdostano fino al 6 gennaio 2021.

Rinnovato il Consiglio direttivo della LICD VdA


Maria Grazia Vacchina è stata confermata alla presidenza della LICD VdA.

L’associazione Partecipare Conta vince il Premio regionale per il volontariato

20/11/2020

L’associazione Partecipare Conta premiata per il progetto “Ri-partire insieme”. Riconoscimenti anche per AVIS VdA, ANGSA VdA, Volontari del soccorso di Donnas, VIOLA e Antenne Handicap VdA.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni