Infanzie ferite

[vc_row gap=”30″][vc_column width=”1/3″][vc_column_text][/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]L’associazione AGApe, genitori adottivi della Valle d’Aosta, ha organizzato per giovedì 22 marzo, dalle ore 18 alle ore 20.30, al CSV di Aosta il seminario “Infanzie ferite: come le esperienze sfavorevoli infantili (ESI) possono generare effetti traumatici che impattano sul pensiero, sul corpo e sulle emozioni”.

Il seminario – condotto da Paola Comuzzi e Sara Ferraris, psicologhe psicoterapeute sistemiche, socie fondatrici del Centro Ado.T di Milano – è destinato a  genitori adottivi, affidatari, coppie in attesa, psicologi, educatori, operatori e a tutte le persone interessate o che che si trovano in relazione con questa tipologia di bambini / ragazzi.

I bambini e ragazzi adottati, anche adottati neonati, portano con sé la ferita primaria dell’abbandono; molti di loro nei primi anni di vita hanno vissuto esperienze sfavorevoli che possono interferire con il normale e armonioso allo sviluppo affettivo, emotivo e cognitivo.

Il seminario fornirà “le lenti” con cui guardare questi bambini e ragazzi feriti e poterne meglio capire i frequenti comportamenti disadattivi.

[/vc_column_text][vc_column_text]

[/vc_column_text][vc_empty_space height=”20px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_empty_space height=”70px”][vc_masonry_grid post_type=”post” max_items=”4″ element_width=”3″ gap=”20″ item=”544″ grid_id=”vc_gid:1521542793998-54f61ab5-b907-1″ taxonomies=”1, 3″][/vc_column][/vc_row]

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv