L’associazione Ana Moise accoglie il piccolo Rron dal Kosovo

L’Associazione Ana Moise porterà avanti, nel ricordo del suo Presidente Alessandro Gal, scomparso il 16 aprile scorso, l’opera di accoglienza, sostegno alle cure e aiuto ai bambini gravemente malati e impossibilitati ad essere curati nei loro paesi di origine.

Il primo passo è stata l’accoglienza della richiesta di sostegno per Rron, un neonato con una grave cardiopatia congenita proveniente dal Kosovo già ricoverato in terapia intensiva al Gaslini di Genova. Se gli esami lo consentiranno, sarà presto operato.

Le persone interessate a sostenere le cure di Rron possono fare un versamento sul conto dell’Associazione (IBAN IT22K020080121000000266443).

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv