Lesbian Health Fund – Bando 2022 per progetti di ricerca

ENTE EROGATORE

GLMA – Health Professionals Advancing LGBT Equality

SCADENZA

31 dicembre 2018 alle 23.59 (Eastern Standard Time)

PROMOTORE E FINALITÀ

Lanciato nel 1992 dalla GLMA – Health Professionals Advancing LGBT Equality (precedentemente Gay & Lesbian Medical Association), il programma Lesbian Health Fund (LHF) ha l’obiettivo di migliorare le condizioni di salute delle donne lesbiche e appartenenti alle minoranze sessuali (SMW – Sexual Minority Women) e delle loro famiglie attraverso la ricerca per il superamento di disinformazione, omofobia nel mondo sanitario, carenza di dati sui loro bisogni sanitari specifici.

AREE PRIORITARIE E AMBITI DEI PROGETTI 

Per il ciclo di finanziamento 2018 il Fondo considera come prioritarie le ricerche incentrate sui temi della resilienza e delle capacità di coping delle donne e delle ragazze lesbiche e appartenenti alle minoranze sessuali e delle loro famiglie. Si prevede inoltre che tutte le proposte di ricerca contribuiranno ad aumentare la comprensione dell’espressione di genere e della misurazione dell’espressione di genere.

Verranno comunque prese in considerazione le proposte che affrontano le aree di ricerca elencate di seguito:

la comprensione dei fattori di stress e di supporto a livello interpersonale, famigliare e sociale;
il superamento delle disuguaglianze nelle cure sanitarie, incluse le barriere alle cure, nonché il miglioramento della qualità e dei tassi di utilizzo delle stesse;
lo sviluppo e la sperimentazione di interventi per affrontare le esigenze per la salute fisica e mentale delle donne lesbiche e appartenenti alle minoranze sessuali, come a titolo esemplificatico ma non esaustivo: depressione, questioni identitarie, disturbi alimentari, abuso di sostanze, obesità, rischi di cancro, malattie cardiovascolari e infezioni a trasmissione sessuale.
la salute sessuale e riproduttiva, inclusi gli aspetti relativi alla genitorialità ed alla famiglia.i

SOGGETTI AMMISSIBILI

Il programma LHF accoglie progetti da ricercatori di tutto il mondo appartenenti a istituzioni con documentazione attestante il proprio status di non profit (in USA, tax exempt status)

Prima di presentare la domanda, leggere la Policy sul conflitto di interesse del programma LHF.

ENTITÀ DEI CONTRIBUTI

I contributi in genere variano tra i 5.000 e i 20.000 dollari US. Molte candidature sono per piccoli progetti strutturati per fornire dati pilota per ricerca successiva. Al fine di massimizzare l’impatto del proprio investimento, viene data priorità alle proposte che dimostrano una maggiore probabilità di ottenere finanziamenti futuri da altre fonti.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Le domande di finanziamento vanno presentate secondo il seguente format:

Cover page scaricabile in PDF compilata
Abstract del progetto (massimo 500 parole, preferibilmente su file in formato word)
Descrizione dettagliata del progetto
Budget dettagliato
Study protocol approvato/presentato al Comitato Scientifico dell’Istituzione a cui appartiene il ricercatore
Curriculum vitae dei ricercatori e degli altri membri del gruppo di ricerca
Dichiarazione sottoscritta dal ricercatore principale e, se presente, dal co-ricercatore
Documentazione attestante lo status di non profit dell’Istituzione di appartenenza del ricercatore
Opzionale: articoli o pubblicazioni direttamente correlati con la ricerca proposta.

Tutti i documenti sopra citati vanno accorpati in un unico file in formato PDF e spediti, unitamente all’abstract del progetto in formato word, via mail all’indirizzo lhf@glma.org entro il 31 dicembre 2018 (ore 11.59 pm Estern Standad Time).

Vai alla pagina web dedicata al Lesbian Health Fund

Leggi le Linee Guida per le richieste 2018

altri bandi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv

La Newsletter del csv