“L’Europa per il volontariato giovanile”, un incontro online sui fondi europei per le associazioni

Esiste un servizio civile europeo o qualcosa di simile? È possibile fare dei progetti europei anche se non si ha esperienza e non si parla l’inglese? Come faccio a formarmi gratuitamente all’estero sui temi dell’educazione giovanile? Cosa offre di concreto l’Europa per le associazioni che lavorano con i giovani?

Queste sono alcune delle domande a cui verrà data una risposta durante il corso di formazione L’Europa per il volontariato, che si terrà online su Zoom giovedì 2 marzo dalle 18 alle 20. L’obiettivo è quello di fornire ai partecipanti un orientamento generale sui fondi europei disponibili per le associazioni che operano con i giovani. In particolare, verranno presi in esame i principali programmi europei che permettono di creare opportunità di volontariato all’esterno per i giovani o di ospitare volontari stranieri per un periodo fino a 12 mesi (Corpo Europeo di Solidarietà, Erasmus+). Verranno presentati i bandi per il 2023 per il volontariato giovanili in Europa che più si presentano ad essere accessibili a piccole associazioni e con una dimensione locale.

Per informazioni e iscrizioni visitare la pagina https://www.volontariatotorino.it/ets/evento/leuropa-per-il-volontariato-giovanile/

Coach: Nicolò Triacca | si occupa di progettazione e sviluppo enti del terzo settore da più di 10 anni. È stato persona di contatto del punto Eurodesk di Torino e referente dell’Area Europa per Vol.To, al momento supporta la rete nazionale CSVnet nello sviluppo di progettazioni europee. Ha coordinato diversi progetti europei (BEVIN, EVOC, LEVER UP). Vive e lavora a Bruxelles, ha un master in Filosofia teoretica ed è accreditato al registro dei valutatori d’impatto.

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv

La Newsletter del csv