Progetto Protezione Famiglie Fragili: Un aiuto concreto ai soggetti colpiti da patologia oncologica

L’Azienda Usl della Valle d’Aosta ha dato avvio al Progetto protezione famiglie fragili in ambito oncologico.

Il progetto, promosso in ambito nazionale dalla Rete Oncologica Piemonte e Valle d’Aosta, è rivolto alle famiglie in cui vi sia un soggetto interessato da patologia oncologica che si trovi nella fase delle cure attive oppure nella fase terminale della vita e in cui siano presenti bambini o adolescenti, membri della famiglia con patologia organica o psichiatrica, disabilità o disagio ed altri elementi di “fragilità”.

L’obiettivo del progetto è quello di costruire una rete di supporti sociali educativi e assistenziali, mirati al sostegno delle “famiglie fragili” che si trovino ad affrontare la malattia oncologica sia direttamente, sia indirettamente, supportando il malato e i suoi familiari nell’ambito del percorso di cura.

I soggetti coinvolti nel Progetto, che vede capofila ANPAS Comitato regionale Federazione soccorso VDA – ODV, sono il personale direttivo del progetto, la “mini equipe” aziendale, i referenti SC Oncologia ed Ematologia Oncologica e la SSD Psicologia.

Per quanto riguarda le azioni previste, per le prossime festività Natalizie 2020 , verrà proposto un pacco regalo gastronomico con giardiniera degli chef stellati Giovanni Grasso e Igor Macchia del Credenza Group e i Grissini con farina integrale, acqua lievito e olio extravergine d’oliva del Forno Vallée di Verres. 

Offerta minima a pacco € 10,00
Questa distribuzione sarà finalizzata alla raccolta di fondi utili al sostegno delle famiglie in difficoltà.

Maggiori informazioni qui.

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv