Prorogata anche per APS, ODV e ONLUS l’approvazione del bilancio entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio

Il decreto “Aprile” (d.l. 1 aprile 2021, n. 44, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 1 aprile 2021) ha finalmente allargato la proroga del termine di approvazione del bilancio chiuso al 31/12/2020 per APS, ODV e ONLUS. Le tre categorie di enti che erano state escluse dai precedenti provvedimenti di proroga, potranno usufruire del maggior temine previsto dall’art. 106 del d.l. 18/2020 (d.l. “Cura Italia”) e approvare i propri bilanci entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio in deroga alle disposizioni civilistiche o statutarie.

Il decreto “Aprile” ha anche esteso  la possibilità per APS, ODV e ONLUS di tenere le assemblee e le riunioni mediante mezzi di telecomunicazione entro il 31 luglio 2021, ricorrendo eventualmente all’espressione del voto in via elettronica o per corrispondenza, anche in mancanza di una previsione statutaria in tal senso (art. 14, co. 2).

Ricordiamo anche che il d.l. “Sostegni” ha prorogato il termine per la modifica degli statuti per l’adeguamento al Terzo settore per EPS, ODV, ONLUS con le maggioranze semplificate al 31 maggio 2021.

Di seguito il riepilogo delle scadenze aggiornate:

ADEMPIMENTOSCADENZA PRECEDENTESCADENZA AGGIORNATA
CONVOCAZIONE ASSEMBLEE PER APPROVAZIONE BILANCI
APS/ODV/ONLUS
30/04/2021 o da statuto29 GIUGNO
(entro 180 giorni dalla
chiusura
dell’esercizio)
UTILIZZO MODALITÀ IN
VIDEOCONFERENZA
30/04/202131/07/2021
MODIFICHE STATUTARIE PER
ADEGUAMENTO CODICE TERZO
SETTORE CON MAGGIORANZE SEMPLIFICATE
31/03/202131/05/2021

Altre Notizie

Evento conclusivo del progetto Photobike

Sabato 4 febbraio alle ore 17.30 presso il Comune di Gignod si svolgerà l’evento conclusivo del progetto Photobike, una mostra fotografica degli scatti realizzati nell’ambito del percorso formativo esperienziale che ha visto un gruppo di ragazzi fra i 14 e i 19 anni confrontarsi con il binomio fotografia e MTB, alla scoperta del territorio di prossimità.

“Fare bene insieme. Crescere ed evolvere”, a Firenze il meeting dei CSV

Ci sarà anche una rappresentativa valdostana tra gli oltre 200 fra delegati dei Csv, rappresentanti del terzo settore, delle fondazioni bancarie e delle istituzioni attesi a Firenze per la presentazione del manifesto con cui i Centri di servizio hanno deciso di riscrivere la propria vision per la crescita del volontariato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv

La Newsletter del csv