#RiformaTerzoSettore: Precisazioni in merito ai tempi di approvazione dei bilanci

Le associazioni e le fondazioni hanno tempo fino al 29 giugno per convocare le assemblee per l’approvazione sia del bilancio d’esercizio che, nel caso, del bilancio sociale. Secondo due note del Ministero del Lavoro pubblicate da poco (disponibili agli indirizzi https://www.lavoro.gov.it/documenti-e-norme/normative/Documents/2021/Nota-7073-del-26052021-Proroga-approvazione-bilancio-sociale-enti-gestori-CSV-estensione-generalita-enti.pdf e https://www.lavoro.gov.it/documenti-e-norme/normative/Documents/2021/Nota-5176-del-16042021-Indicazioni-decorrenza-adempimento-obbligo-redazione-bilancio-sociale.pdf), infatti, lo slittamento dei termini di approvazione dei bilanci introdotto col decreto Cura Italia (articolo 106 del decreto legge 18/2020) interesserebbero anche il bilancio sociale, seppure non espressamente richiamato dalla norma e non assimilabile al bilancio d’esercizio. Ciò in quanto si ritiene esista una stretta correlazione tra il bilancio d’esercizio e quello sociale, quest’ultimo inteso quale processo di crescita della capacità dell’ente di rendicontare le proprie attività da un punto di vista sociale attraverso il coinvolgimento di diversi attori e interlocutori (Linee guida sulla redazione del bilancio sociale). La redazione del bilancio sociale è peraltro già obbligatorio da quest’anno per i CSV, le imprese sociali al netto del volume di entrate, Onlus, ODV e APS con entrate superiori ad 1 milione di euro. 

È importante sapere che il termine del 29 giugno per l’approvazione del bilancio introdotto col decreto Cura Italia (articolo 106 del decreto legge 18/2020) riguarda la convocazione degli associati chiamati a partecipare all’assemblea e non la data ultima entro cui può tenersi l’assemblea e comunque non oltre il 31 luglio 2021.

Con riferimento alle modalità di svolgimento delle assemblee entro il 31 luglio 2021, il Ministero conferma la portata estensiva dell’articolo 106 del Cura Italia: gli enti potranno farlo mediante mezzi di telecomunicazione purché garantiscano l’identificazione dei partecipanti, la loro partecipazione e il diritto al voto anche ai fini dell’approvazione dei bilanci d’esercizio e dei bilanci sociali.

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv