Servizio Civile Universale: entro il 15 febbraio 2021

Entro il 15 febbraio 2021 alle ore 14 sarà possibile presentare le candidature sul bando di selezione delle operatrici e degli operatori volontari/e di Servizio Civile 2020.
La domanda dovrà essere presentata esclusivamente in modalità online usando le credenziali SPID.

Poiché i tempi per l’ottenimento dello SPID non sono immediati consigliamo caldamente, a chiunque fosse interessato, di iniziare la procedura per richiederlo, in modo da non compromettere la possibilità di partecipare al Bando.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Il Servizio civile universale è la scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio di difesa, non armata e non violenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, attraverso azioni per le comunità e per il territorio. Per l’ammissione alla selezione è richiesto al giovane il possesso dei seguenti requisiti:

  •  cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  •  non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Possono presentare domanda di servizio civile anche i giovani che, fermo restando il possesso dei requisiti di cui al presente articolo:

  • abbiano interrotto il servizio civile nazionale o universale a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nell’anno 2020, purché in possesso dei requisiti di ammissione al servizio civile stabiliti dal bando stesso;
  •  abbiano interrotto il servizio civile nazionale o universale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente che ha causato la revoca del progetto, oppure a causa di chiusura del progetto o della sede di attuazione su richiesta motivata dell’ente a condizione che, in tutti i casi, il periodo del servizio prestato non sia stato superiore a sei mesi;
  •  abbiano interrotto il servizio civile nazionale o universale a causa del superamento dei giorni di malattia previsti, a condizione che il periodo del servizio prestato non sia stato superiore a sei mesi;
  •  abbiano già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani”, nell’ambito del progetto sperimentale europeo “International Volunteering Opportunities for All” e nell’ambito dei progetti per i Corpi Civili di Pace.

COME PRESENTARE DOMANDA

Al momento non ci sono bandi attivi, consulta il sito Scelgo il Servizio Civile per scoprire come presentare domanda attraverso la Piattaforma DOL.

Se vuoi ricevere informazioni e rimanere aggiornato sull’uscita del bando lascia i tuoi contatti scrivendo a promozione@csv.vda.it

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv