Sospesa l’attività in presenza negli uffici del CSV

| News

A seguito del nuovo DPCM del 3 novembre e per far fronte alla recrudescenza della diffusione del Covid-19, il Consiglio direttivo del CSV comunica quanto segue:

  • servizi saranno riconfigurati in modalità a distanza;
  • tutte le azioni di consulenza e formazione saranno sospese e, per quanto possibile, riorganizzate in remoto;
  • sono sospese anche le azioni convegnistiche e congressuali in presenza, nonché le riunioni presso la sede del CSV;
  • gli operatori del CSV assicurano la loro assistenza e l’erogazione dei servizi lavorando in smart working, e sono disponibili ad erogare i servizi telefonicamente, via mail e via Skype.

Poiché la situazione è in continua evoluzione, vi terremo aggiornati sulla base delle comunicazioni ufficiali che verrano rese pubbliche.

Per qualsiasi informazione e per ulteriori aggiornamenti, è possibile telefonare allo 0165-230685 oppure consultare il sito internet www.csv.vda.it


Approvati 46 progetti sociali finanziati con il bando pubblicato dal CSV

11/05/2021

Il bando, finanziato dal Ministero del lavoro e delle Politiche sociali attraverso l’Assessorato alla Sanità, Salute e Politiche sociali della Regione Valle d’Aosta, mette a disposizione delle associazioni di volontariato fondi per un totale di 451.524,46 euro.

Gli aspetti giuridici del Terzo settore: Recesso ed esclusione degli associati negli ETS

10/05/2021

Se un associato non paga la quota associativa posso/devo escluderlo dall’associazione? Quando si perde la qualifica di associato? È possibile far parte di un’associazione solo temporaneamente? Per rispondere a queste e tante altre domande il CSV offre un nuovo servizio di approfondimento su specifici argomenti a cura della Consulente legale, Avv. Mariateresa Clerici.

Festa dell’Europa

09/05/2021

Oggi, domenica 9 maggio, per celebrare la Festa dell’Europa il CSV VDA ODV ripropone l’incontro finale del progetto “Meridiano d’Europa” che si è tenuto in diretta il 30 aprile sui canali social della Cittadella dei Giovani.

L’associazione Ana Moise accoglie il piccolo Rron dal Kosovo

08/05/2021

Il direttivo e i volontari dell’associazione Ana Moise hanno accettato la richiesta di aiuto per Rron, un neonato con una grave cardiopatia congenita proveniente dal Kosovo, già ricoverato in terapia intensiva al Gaslini di Genova. Se gli esami lo consentiranno, sarà presto operato.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni