Una maratona virtuale per sostenere Emergency

| News

Sono 20.000 i chilometri da percorrere per raggiungere e unire in un abbraccio virtuale tutte le strutture sanitarie di EMERGENCY in Italia e nel mondo. Per raggiungerli non serve essere grandi atleti, tutti possono partecipare: basta la voglia di mettersi in gioco. 

Così fino al 7 marzo 2021 EMERGENCY chiama a raccolta i maratoneti di tutta Italia, professionisti e principianti, per una corsa differente dal solito per l’emergenza Covid. Quest’anno si parteciperà, ognuno in solitaria, come si preferisce: in un parco, su strada, sul tapis roulant o anche dal divano guardando la serie preferita. Per unirsi alla grande squadra solidale che sostiene EMERGENCY e il diritto alla cura basterà iscriversi aggiungendo i propri 10 chilometri (o più) al percorso collettivo per conquistare insieme i 20.000 che intercorrono tra Sudan, Afghanistan, Italia, Iraq, Uganda, Eritrea, Sierra Leone e il diritto a cure accessibili, gratuite e di alta qualità per tutti

Non essendo una gara competitiva non ci saranno graduatorie e vincitori, ma è richiesto a tutti i partecipanti di indossare il pettorale dell’evento che arriverà con l’iscrizione, con un disegno realizzato appositamente per l’occasione dall’illustratore Fabio Magnasciutti, e di testimoniare la propria partecipazione con foto o brevi filmati da condividere tramite social network, taggando l’evento con l’hashtag #mymarathonforemergency. Per chi, invece, parteciperà all’iniziativa all’aperto, potrà tracciare il percorso eseguito tramite app per poterlo condividere sui social. 

Testimonial dell’evento sarà l’attrice Paola Minaccioni, da sempre sostenitrice di EMERGENCY, che ha illustrato in un divertente video i vari modi per partecipare alla maratona. 

Per iscriversi all’iniziativa MY MARATON FOR EMERGENCY è necessario registrarsi online tramite il link https://sostieni.emergency.it/mymarathon/. Al momento dell’iscrizione si potranno dichiarare i chilometri in programma con una quota minima di 10 euro, corrispondenti a 10 chilometri di maratona virtuale. Subito dopo, si riceveranno tramite e-mail il pettorale e una cornice per postare la propria foto durante MY MARATHON FOR EMERGENCY. 

Le iscrizioni saranno aperte dal 15 febbraio fino al 7 marzo, giorno finale della maratona. Si ricorda inoltre di rispettare le regole sul distanziamento fisico e sul divieto di assembramenti attualmente in vigore. 

Per saperne di più sull’idea di sanità di EMERGENCYhttps://www.emergency.it/idee-che-fanno-bene/la-sanita-che-ci-serve/  


Lutto nel volontariato: si è spento Alessandro Gal

17/04/2021

I funerali saranno celebrati lunedì 19 aprile alle 14.30 nella chiesa parrocchiale di Montjovet.

Il CSV VdA accreditato dalla Fondazione ONC come Centro servizi per il volontariato

16/04/2021

Si è concluso il 30 marzo 2021 l’iter di accreditamento del Coordinamento solidarietà della Valle d’Aosta come Centro servizi per il volontariato da parte della Fondazione ONC, l’organismo nazionale di controllo sui CSV, secondo quando previsto dal Codice del Terzo settore.

Il CSV si convenziona con Aruba per le PEC delle associazioni

14/04/2021

A breve sarà operativo il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, ed a APS e ODV sarà richiesto l’utilizzo della PEC e dello SPID. Il costo delle caselle PEC sarà sostenuto dal CSV per 24 mesi e verrà organizzato un corso di formazione.

Corso “L’Autostima nel volontariato”

13/04/2021

Martedì 20 aprile, in orario 17-19, partirà con Valentina Piaggio un percorso dedicato all’Autostima nel volontariato.
Un’occasione per riflettere su di noi, per migliorare la conoscenza e la consapevolezza di sé e per aumentare la nostra autostima come volontari.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni