V.I.O.L.A torna in piazza per la Festa della Donna con la raccolta fondi “Scusami mimosa ma la VIOLA è un’altra cosa”

In occasione della Festa della Donna, questo weekend l’associazione V.I.O.L.A. torna nelle piazze di alcune località valdostane con l’iniziativa “Scusami mimosa ma la VIOLA è un’altra cosa” per distribuire le violette simbolo dell’associazione e raccogliere fondi per finanziare le attività.

Chi volesse sostenere V.I.O.L.A. può trovare lo stand delle volontarie in Piazza Chanoux ad Aosta venerdì 5 e sabato 6 marzo dalle 8 alle 17.30, in Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto a Saint-Vincent sabato 6 dalle 9 alle 17, davanti alla chiesa di Brusson sabato alle 18 e domenica alle 10.30 ed in Place Severin Chillod ad Aymavilles domenica 7 marzo dalle 9 alle 15.

Quest’anno, vista la situazione difficile che le microcomunità del territorio ed i malati oncologici stanno vivendo più di altri, V.I.O.L.A. donerà delle violette come segno di ripartenza e di sostegno alle persone più fragili anche in ospedale, nel reparto di oncologia ed all’hospice dell’ospedale Beauregard, ed alla microcomunità di Aymavilles, scelta simbolicamente visto lo stretto legame che l’associazione ha con il paese valdostano, di cui la fondatrice Nadia Bérard era originaria.

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv