I volontari di Emergency alle Porte Pretoriane

| News

[vc_row gap=”30″][vc_column width=”1/3″][vc_column_text][/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]Domenica 22 ottobre dalle 14.30 alle 18.30

 Quando la guerra sembra inevitabile e le vittime che subiscono in prima persona le conseguenze dei conflitti vengono definite ‘effetti collaterali’, è necessario un cambiamento di prospettiva per vedere ciò che accade in modo diverso.

Per questo motivo, Emergency invita tutti a guardare il mondo da un altro punto di vista, quello dei medici e degli infermieri di EMERGENCY, che ogni giorno, negli ospedali, centri sanitari, poliambulatori e centri di riabilitazione, lavorano seguendo un principio molto semplice: che il diritto alla cura sia un diritto di tutti, nessuno escluso.

Questa idea e questa pratica, fino ad oggi, ci hanno permesso di offrire cure gratuite e di qualità a oltre 8 milioni e mezzo di persone, senza discriminazione.

Domenica 22 ottobre, i volontari di EMERGENCY della Valle d’Aosta saranno presenti con un banchetto nei pressi delle Porte Pretoriane ad Aosta dalle ore 14,30 alle ore 18,30.

Per sottoscrivere la tessera basta una donazione minima di 12 euro fino a 25 anni, di 30 euro tra 26 e 64 anni, di 20 euro oltre i 65 anni. I fondi raccolti andranno a sostegno degli ospedali e dei centri sanitari di EMERGENCY in Afghanistan, Iraq, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone, Sudan e Italia.

La lista completa delle piazze è sul sito www.emergency.it

E chi non può andare in piazza, può sottoscrivere la tessera online sul sito tessera.emergency.it

La tessera di EMERGENCY 2018 dà diritto a ricevere la rivista trimestrale di EMERGENCY, sconti e facilitazioni presso librerie, teatri e gallerie d’arte in tutta Italia.[/vc_column_text][vc_empty_space height=”20px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_empty_space height=”70px”][vc_masonry_grid post_type=”post” max_items=”4″ element_width=”3″ gap=”20″ item=”544″ grid_id=”vc_gid:1508484064362-8c27b2b3-ed1f-9″ taxonomies=”1, 3″][/vc_column][/vc_row]


Gli aspetti giuridici del Terzo settore: La convocazione e la gestione delle assemblee associative

03/08/2021

Con quali modalità deve essere convocata l’Assemblea degli associati negli ETS? È sempre necessario effettuare la prima e la seconda convocazione? E come deve essere accertata la presenza dei singoli associati in Assemblea?
Per rispondere a queste e tante altre domande il CSV offre un nuovo servizio di approfondimento su specifici argomenti a cura della Consulente legale, Avv. Mariateresa Clerici.

Chiusura estiva sede CSV

02/08/2021

Gli uffici del CSV, così come le sale, i servizi e lo sportello telefonico, saranno chiusi da lunedì 9 agosto 2021. Si riaprirà lunedì 23 agosto con i consueti orari. Per qualsiasi comunicazione è possibile inviare una mail a info@csv.vda.it

Assemblee online e voto elettronico, proroga anche per il non profit


Lo slittamento è previsto nel dl “Green pass” per gli enti che non hanno inserito questa modalità nello statuto. Tra le misure che interessano anche il Terzo settore, l’utilizzo della certificazione verde, la partecipazione a eventi sportivi e culturali e in materia di disabilità

Attività diverse nel Terzo settore, tutte le novità del decreto

29/07/2021

Definiti i limiti dei ricavi rispetto a quelle di interesse generale, distinte solo per la loro natura “strumentale”. Nel provvedimento pubblicato in Gazzetta ufficiale anche le indicazioni sulle percentuali per identificarle.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni