Celva e Comuni valdostani aderiscono al #DonoDay2020

Quello del 2020 sarà inevitabilmente un DonoDay diverso dal solito ma, nonostante l’emergenza sanitaria e tutto quello che ne è conseguito, #ilDonoNonSiFerma. Per questo motivo il CSV Valle d’Aosta rinnova il ringraziamento al Celva ed a tutti i Comuni valdostani per quanto fatto nelle edizioni 2017, 2018 e 2019 del DonoDay, dove l’attenzione al volontariato ed alla solidarietà delle amministrazioni e della popolazione è stata forte sia con l’adesione morale alle giornate dedicate al “dono” ma anche con una partecipazione attiva, fatta di eventi ed iniziative.

Proprio in un periodo difficile come questo, la promozione e la sensibilizzazione della solidarietà e della cultura del dono – che sia materiale o immateriale – assumono un valore ancora più rilevante: si è visto, durante l’emergenza da Covid-19, come CSV, associazioni di volontariato, forze dell’ordine, imprese, cittadini ed amministrazioni locali si siano strette in una grande comunità.

In questo senso, il Celva ed i Comuni valdostani hanno accettato l’invito del CSV ed aderiscono anche quest’anno al #DonoDay2020 VDA, dichiarandosi testimonial dell’iniziativa e sostenitori degli ideali che caratterizzano la giornata del dono. Per più informazioni: https://www.celva.it/it/donoday/ .

Chi volesse aderire, può farlo direttamente sul sito https://giornodeldono.org

Questa è un’occasione rivolta a tutti per mostrare quanto il dono sia importante, soprattutto in questo particolare momento segnato dal Covid-19.

Altre Notizie

Evento conclusivo del progetto Photobike

Sabato 4 febbraio alle ore 17.30 presso il Comune di Gignod si svolgerà l’evento conclusivo del progetto Photobike, una mostra fotografica degli scatti realizzati nell’ambito del percorso formativo esperienziale che ha visto un gruppo di ragazzi fra i 14 e i 19 anni confrontarsi con il binomio fotografia e MTB, alla scoperta del territorio di prossimità.

“Fare bene insieme. Crescere ed evolvere”, a Firenze il meeting dei CSV

Ci sarà anche una rappresentativa valdostana tra gli oltre 200 fra delegati dei Csv, rappresentanti del terzo settore, delle fondazioni bancarie e delle istituzioni attesi a Firenze per la presentazione del manifesto con cui i Centri di servizio hanno deciso di riscrivere la propria vision per la crescita del volontariato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv

La Newsletter del csv