Il mondo del volontariato in lutto per la scomparsa di Paolo Castiglion

Il mondo del volontariato valdostano è in lutto per la scomparsa di Paolo Castiglion, morto lunedì 6 settembre in un incidente in moto.

Castiglion, 61 anni, era volontario del Comitato regionale della Croce Rossa e presidente dell’Associazione L’équilibre.

“Era istruttore di Protezione civile e autista soccorritore del Comitato di Aosta della Croce Rossa Italiana. Aveva un’esperienza ultradecennale nell’Associazione e, non più tardi di venerdì 3 settembre, ha svolto un servizio notturno. Molto attivo durante l’intera emergenza pandemica, è ricordato dai suoi colleghi come persona sempre gentile e disponibile”, lo ricorda il Comitato regionale della Croce Rossa.

Anche l’Equilibre ricorda Paolo Castiglion: “Lascia un grande vuoto tra noi soci, volontari, collaboratori e amici, ma anche la forza e la volontà di portare avanti con tenacia i progetti, gli obiettivi per cui con cuore e convinzione ha lavorato con noi nell’associazione di cui era socio fondatore e in cui ha operato con grande dedizione.

Lo ricordiamo, oltre che per il cuore grande con cui offriva il suo aiuto agli altri, soprattutto per la particolare attenzione che ha avuto verso i genitori in difficoltà e per il coraggio e la determinazione nel sostenere un’associazione che opera in ambiti difficili del disagio sociale, in particolare quello giovanile.

L’associazione continuerà il suo operato perseverando nel suo stile e nei suoi progetti.

Scossi dalla triste notizia, rimaniamo tutti vicini alla famiglia così duramente provata”.

Altre Notizie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv