Premio regionale del Volontariato: prorogate le candidature al 15 settembre

Ci sarà più tempo per presentare le candidature all’undicesima edizione del Premio regionale per il Volontariato organizzato dal Consiglio regionale in collaborazione con il CSV e sostenuto dall’Associazione Nazionale Alpini, dai Lions Club “Aosta Host” e “Aosta Mont-Blanc”, nonché dei Rotary Club “Aosta” e “Courmayeur Valdigne”. Le assoociazioni potranno infatti partecipare fino al 15 settembre 2020, mentre la premiazione avverrà nel mese di ottobre 2020.

La finalità del premio è la valorizzazione del ruolo del volontario nella società e la diffusione della cultura della solidarietà: possono essere candidate organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, gruppi di volontari ed enti con finalità sociali che operino attraverso volontari sul territorio valdostano.

L’edizione 2020 si dedica alle nuove fragilità e alle emergenze inedite conseguenti all’epidemia, premiando i migliori progetti volti a superare la fase critica, siano essi rivolti al miglioramento della vita o alla promozione e valorizzazione dei diritti delle persone in campo socio-assistenziale, socio-sanitario e socio-educativo. Il Premio consiste in un contributo di 5.000 euro da destinare al progetto vincitore: a questo si affiancano cinque riconoscimenti da 4.000 euro ciascuno.

Lo scorso anno il Premio regionale del Volontariato è andato all’associazione di promozione sociale La Petite Ferme du Bonheur di Doues per un progetto di incontro tra mondo della scuola, agricoltura e disabilità. I riconoscimenti erano andati alle associazioni La Casa di Sabbia, Miripiglio, Diapsi, ANED – Associazione nazionale emodializzati, dialisi e trapianto e MIA – Memoria impegno azione.

Il regolamento e la scheda di candidatura sono disponibili in questa pagina.

IL REGOLAMENTO

SCHEDA DI CANDIDATURA

 

Altre Notizie

Green Pass necessario per l’accesso alla sede del CSV

Ai sensi del D.L. 127/2021, dal 15/10/2021 e sino al 31/12/2021, chiunque svolga la propria attività lavorativa, di formazione e di volontariato è obbligato, ai fini dell’accesso alla sede del CSV VDA ODV e dell’utilizzo delle sale, a possedere e ad esibire un Green Pass valido. Il CSV rimane a disposizione di tutti per qualsiasi richiesta di chiarimento o di informazioni all’indirizzo info@csv.vda.it o al numero di telefono 0165 23 06 85.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Novità, aggiornamenti e curiosità dal mondo csv