5 per mille: più tempo!

News

Poiché le misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica stanno incidendo in modo importante sulle attività delle organizzazioni no profit la legge di conversione del decreto “Cura Italia” ha previsto che tutte le risorse relative al 5 per mille incassate nell’anno 2019 possano essere utilizzare e rendicontate entro 18 mesi dalla data di incasso.

Gli enti destinatari del contributo del 5 per mille possono accantonare le somme ricevute per progetti pluriennali, indicandole nel rendiconto e portandole a rendicontazione anche in annualità successive.

Sarà inoltre possibile utilizzare i fondi per rispondere ai bisogni creati dall’emergenza sanitaria, ma saranno ammissibile solo le spese sostenute nel caso in cui rientrino nell’oggetto sociale e siano coerenti con gli statuti degli enti stessi.

Maggiori informazioni a questo link.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni