Il CSV VdA accreditato dalla Fondazione ONC come Centro servizi per il volontariato

| News

Si è concluso il 30 marzo 2021 l’iter di accreditamento del Coordinamento solidarietà della Valle d’Aosta come Centro servizi per il volontariato da parte della Fondazione ONC, l’organismo nazionale di controllo sui CSV, secondo quando previsto dal Codice del Terzo settore.

L’accreditamento è entrato in vigore dal 15 aprile 2021. La nuova organizzazione territoriale era entrata nel vivo a dicembre, con la disamina da parte della fondazione delle “manifestazioni di interesse” presentate nella prima parte del 2019 dai 48 Csv che intendevano avvalersi della procedura agevolata prevista dal Codice del terzo settore (art. 101, c. 6), la quale permette agli “enti già istituiti come Csv” di evitare un nuovo bando per la gestione.

Decisa dall’Onc in base al rapporto tra strutture e numero di abitanti, la riorganizzazione territoriale ha lo scopo di rendere i centri di servizio più efficienti per svolgere il nuovo ruolo che la riforma del terzo settore assegna loro, ovvero di “promuovere e rafforzare la presenza ed il ruolo dei volontari” in tutti gli enti del terzo settore (e non più solo nelle organizzazioni di volontariato individuate dalla abrogata legge 266/91).


AAA I Volontari del soccorso chiedono aiuto per pulire la nuova sede a Morgex

16/07/2021

I lavori necessari sono sostanzialmente di pulizia degli ampi locali rimasti chiusi per molto tempo.

Tutte le scadenze sulla rendicontazione del 5 per mille


I termini riguardano le annualità 2018 e 2019, erogate nel 2020 per sostenere gli enti non profit in questa fase di crisi pandemica.

Pubblicato il bando per la realizzazione di iniziative estive per bambini e ragazzi

13/07/2021

Gli enti del Terzo settore interessati dovranno presentare il loro progetto
entro le ore 18 del 23 luglio 2021

Gloriana Pellissier e Noemi Junod testimonials della Fidas


Le due sportive – che hanno prestato la loro immagine per promuovere il dono del sangue alla Fidas – saranno presentate nel corso di una conferenza stampa prevista il 17 luglio alle 17 all’Hostellerie du Cheval Blanc di Aosta.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni