“Il dono della montagna” il 1° dicembre con AIDO e Forme Vitali

| News

Domenica 1° dicembre il primo evento del ciclo “Il dono della montagna“, proposto da AIDO e Forme Vitali per la promozione della salute e della donazione di organi attraverso la creatività.

L’appuntamento è a partire dalle 10 presso il Centro Visitatori in Località Covarey, a Champdepraz, per una passeggiata alla scoperta del Parco naturale Mont Avic insieme alle guide di Trek Alps. Dopo il pranzo autogestito, alle 14.30 il laboratorio di scrittura espressiva proposto da Forme Vitali, un’occasione per sperimentarsi ad usare le parole in una maniera nuova e creativa partendo dalla metafora del dono. Seguirà alle 16 un dialogo sul tema della donazione degli organi.

Le iscrizioni saranno aperte fino al 28 novembre scrivendo a valledaosta@aido.it o chiamando il 388 9513779.

Il contributo richiesto è di 10 € che aiuteranno le associazioni a sostenere le spese della giornata.


“Premio Regionale per il Volontariato”, candidature entro il 10 settembre

22/06/2021

Anche l’edizione 2021 si rivolge alle nuove fragilità e alle emergenze inedite conseguenti all’epidemia da Covid, premiando i migliori progetti volti a superare la fase critica attuale, siano essi rivolti al miglioramento della vita o alla promozione e valorizzazione dei diritti delle persone in campo socio-assistenziale, socio-sanitario e socio-educativo.

Il CSV aderisce a Pro Bono Italia

21/06/2021

La rete degli avvocati di Pro Bono Italia mette a disposizione degli ETS la consulenza gratuita degli studi legali aderenti. Nell’articolo un video di spiegazione del servizio.

Mercoledì 30 giugno l’assemblea ordinaria dei soci del CSV

17/06/2021

L’assemblea si terrà mercoledì 30 giugno alle 17 presso il cortile del Seminario vescovile in Via Xavier de Maistre n. 17 (accanto al CSV) rispettando tutte le indicazioni in materia di prevenzione da contagio COVID-19.

#RiformaTerzoSettore: Come pubblicare i contributi pubblici agli enti non profit


Tutte le indicazioni in vista della scadenza del prossimo 30 giugno per le organizzazioni che hanno ricevuto importi pari o superiori a 10.000 euro. E per non sbagliare, un fac-simile per la compilazione.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni