Il progetto del CoDiVdA per la Giornata Internazionale delle persone con disabilità

| News

Il 3 dicembre rappresenta un’opportunità per coinvolgere un pubblico ampio sul tema della disabilità. Ogni anno, in tutto il mondo, vengono organizzate iniziative di informazione e riflessione dalla società civile e dalle autorità pubbliche. Dal 1992, anno in cui le Nazioni Unite istituirono questa giornata, sono stati diversi i temi proposti, quest’anno è quanto mai significativo e attuale: “Building Back Better: toward a disability-inclusive, accessible and sustainable post COVID-19 World Ricostruire meglio: verso un mondo post COVID-19 inclusivo della disabilità, accessibile e sostenibile.

Il Co.Di.VdA – Coordinamento Disabilità Valle d’Aosta, anche quest’anno, in modo diverso a causa delle restrizioni date dell’emergenza sanitaria, vuole portare all’attenzione della nostra comunità il tema della disabilità e del diritto al futuro. L’ iniziativa vede il coinvolgimento di persone a cui è stato chiesto di raccontare quali sono i loro progetti e desideri.

Il risultato sono 11 brevi video che verranno pubblicati a partire dal 3 dicembre sulla pagina Facebook del Co.Di.VdA. Si vuole aprire uno spazio dove viene chiesto di ascoltare le persone, il loro racconto e comprendere quanto sia sovrapponibile ai desideri della maggior parte delle persone e quanto questi progetti siano realizzabili. L’impegno del CodDiVdA, così come quello delle diverse associazioni aderenti, è di contribuire a ricostruire meglio affinché si parli di progetti di vita e non di sogni coltivati per tutta la vita.


Una tavola rotonda online sull’economia sociale in Valle d’Aosta

24/06/2021

In programma il 30 giugno a partire dalle 11, verrà trasmessa in streaming sulla pagina FB della Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta

“Premio Regionale per il Volontariato”, candidature entro il 10 settembre

22/06/2021

Anche l’edizione 2021 si rivolge alle nuove fragilità e alle emergenze inedite conseguenti all’epidemia da Covid, premiando i migliori progetti volti a superare la fase critica attuale, siano essi rivolti al miglioramento della vita o alla promozione e valorizzazione dei diritti delle persone in campo socio-assistenziale, socio-sanitario e socio-educativo.

Il CSV aderisce a Pro Bono Italia

21/06/2021

La rete degli avvocati di Pro Bono Italia mette a disposizione degli ETS la consulenza gratuita degli studi legali aderenti. Nell’articolo un video di spiegazione del servizio.

Mercoledì 30 giugno l’assemblea ordinaria dei soci del CSV

17/06/2021

L’assemblea si terrà mercoledì 30 giugno alle 17 presso il cortile del Seminario vescovile in Via Xavier de Maistre n. 17 (accanto al CSV) rispettando tutte le indicazioni in materia di prevenzione da contagio COVID-19.

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni