La Fondazione Comunitaria lancia il bando BenEureka

| News

[vc_row gap=”30″][vc_column width=”1/3″][vc_column_text][/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]Non un bando tradizionale, ma un bando per raccogliere idee progettuali intorno a due grandi aree: le pari opportunità, con particolare attenzione alle politiche di inclusione delle differenze, e la promozione umana, declinata in promozione della creatività e dell’ingegno, sostegno alla natalità e promozione di processi di partecipazione attiva e di contrasto alla dispersione scolastica.

A proporre il bando BenEureka – che prevede un budget complessivo di 50.000 euro – è la Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta che, attraverso questo strumento, intende co-finanziare (per un massimo dell’80% del costo) la realizzazione di progetti di solidarietà sociale e di sensibilizzazione culturale nella Valle d’Aosta, puntando sulla sperimentazione di prospettive di vita indipendente delle persone con disabilità, su iniziative di scoperta e rinforzo dei linguaggi espressivi e su progetti di sostegno alla natalità e di promozione della partecipazione alla vita sociale e alla vita scolastica.

I soggetti interessati – realtà del terzo settore ma anche del privato profit con sensibilità sul sociale – devono quindi inviare entro e non oltre le ore 13 del giorno 6 settembre 2019 la loro idea-progetto alla Fondazione comunitaria che le sottoporrà al vaglio di almeno tre membri del Comitato esecutivo. Il 13 settembre si conoscerà, quindi, chi ha superato la fase istruttoria e potrà passare a quella progettuale in cui è prevista la costituzione di gruppi di lavoro incaricati di realizzare in modo condiviso e partecipato un’azione di sistema organica, capace di integrare le varie idee e renderle complementari. I progetti definitivi saranno pronti entro il 15 ottobre 2019, approvati entro il 31 ottobre per potersi avviare entro il 15 novembre.

Il bando e tutti gli allegati sono disponibili sul sito della Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta.[/vc_column_text][vc_empty_space height=”20px”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_empty_space height=”70px”][vc_masonry_grid post_type=”post” max_items=”4″ element_width=”3″ gap=”20″ item=”544″ grid_id=”vc_gid:1564731430667-8fb339ec-d390-5″ taxonomies=”1, 3″][/vc_column][/vc_row]


Il CSV si convenziona con Aruba per le PEC delle associazioni

14/04/2021

A breve sarà operativo il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, ed a APS e ODV sarà richiesto l’utilizzo della PEC e dello SPID. Il costo delle caselle PEC sarà sostenuto dal CSV per 24 mesi e verrà organizzato un corso di formazione.

Corso “L’Autostima nel volontariato”

13/04/2021

Martedì 20 aprile, in orario 17-19, partirà con Valentina Piaggio un percorso dedicato all’Autostima nel volontariato.
Un’occasione per riflettere su di noi, per migliorare la conoscenza e la consapevolezza di sé e per aumentare la nostra autostima come volontari.

Il 7 e 8 maggio il convegno online “Italia&Africa”

12/04/2021

Si intitola “Italia&Africa” il convegno nazionale organizzato dal Consorzio SPeRA per il 7 e 8 maggio prossimi. Scopri il programma e come iscriverti.

Bando progetti sociali – FAQ

06/04/2021

Partenariato, presentazione, rendicontazione, budget e molto altro: per rispondere ai dubbi delle associazioni in merito al bando per progetti sociali, il CSV ha preparato una serie di FAQ (Frequently Asked Questions).

Questo sito utilizza i cookie propri e di terze parti per garantire una migliore esperienza sul sito. Continuando a navigare acconsenti al loro utilizzo. Ulteriori informazioni